L.A. Confidential PDF Stampa E-mail
Scritto da ventus85   
Venerdì 21 Settembre 2012 20:45

Oggi ho finito di leggere il libro "L.A. Confidential" di James Ellroy. Un bel libro di quasi 500 pagine.

Erano anni che lo avevo in libreria, preso allora da mia madre come prima uscita di una serie di libri del giornale La Repubblica.

Non lo avevo mai iniziato perché erano molte pagine e mi scocciava leggerlo solo poche pagine al giorno.

Ma alla fine dieci giorni fa mi sono decisa. E l'ho divorato. In due giorni avevo già letto più di 200 pagine. Poi per alcuni giorni non l'ho letto perché ho avuto molte cose da fare. Ma appena potevo mi mettevo a leggerlo, per esempio anche in pulman mentre andavo dalla stazione a lavoro.

Ne è valsa la pena.

E' un giallo dai toni spesso crudi, un noir poliziesco che ha avuto un bel successo, infatti hanno fatto anche il film (che però non ho ancora visto e non so se lo vedrò perché ho letto che è diverso dal film e non mi voglio rovinare il tutto).

La storia, ambientata per lo più a Los Angeles (L.A.) negli anni '50, è costruita intorno a delle vicende che coinvolgono in particolar modo tre poliziotti: Bud White, Jack Vincennes ed Ed Exley. I tre, dopo la notte del Natale di Sangue (chiamato così a causa di un rissa scoppiata fra poliziotti e criminali proprio la notte del Natale del 1951 che ha occupato le cronache e ha avuto grandi conseguenze per il Dipartimento), non tengono un bel rapporto tra di loro. Poco dopo a Las Angeles vengono massacrate sei persone al Nite Owl (che è coffe shop) e tutta la polizia è coinvolta nel risolvere il caso. Nel frattempo si vede la sottile linea che esiste (o che viene superata) tra criminali e poliziotti e ognuno dei tre protagonisti dovrò fare i conti sia con il proprio passato sia con il presente. Il caso del Nite Owl sconvolgerà infatti le loro vite, mostrandogli verità sconosciute o nascoste. Il caso sembra risolto grazie alla testimonianza di una ragazza che ha subito violenza da coloro che saranno poi condannati per l'eccidio al bar. Ma dopo alcuni mesi, grazie a un'altra testimonianza, il caso viene riaperto e, per risolverlo, i tre poliziotti dovranno collaborare insieme.

Ed Exley, figlio di un ex poliziotto che sta diventando un personaggio importante di L.A. e fratello di un poliziotto morto in servizio, è in cerca di gloria, vuole arrivare più in alto del fratello e ci sta riuscendo. Visto nel romanzo all'inizio sembra più adatto a un lavoro di ufficio, ma quando riesce a superare i momenti di paura o tensione fa capire che può essere un buon poliziotto anche per la strada. Per buona parte del romanzo è odiato da molti poliziotto perchè testimonia sui fatti avvenuti durante la notte del Natale di Sangue, accusando alcuni colleghi.

Bud White odia chi picchia le donne, poichè da bambino ha visto suo padre picchiare a morte la madre. Ha un'ossessione verso queste persone, appena riesce a beccarle le picchia e, quando escono da prigione, torna a minacciarle. Odia anche chi gli mette i bastoni fra le ruote o lo vuole far passare da stupido. E' tra quelli che odia di più Exley.

Jack Vincennes, conosciuto come Bidone tra i colleghi e come Big V tra i lettori di alcuni quotidiani,  ha avuto in passato dei problemi di alcool e droga, ma sono fatti che cerca di tenere segreti a tutti. Nel presente è molto conosciuto: recita la parte dello sbirro perfetto e fa un sacco di arresti sotto l'occhio dei riflettori, spesso chiamando i giornalisti di fiducia ricompensandoli con mazzette. Ossessionato dal voler arrestare personaggi famosi, magari per motivi di droga, sarà travolto dal caso del Nite Owl soprattutto perché trova una pista riguardante la pornografia.

 

Link utili

Per avere almeno 2 GB di spazio gratis per i tuoi file da condividere con chi vuoi! Per iniziare a usarlo: http://db.tt/fbnCDQM

Per creare i tuoi fumetti in modo rapido e semplice! http://www.pixton.com/sign-up/from/author/ventus85

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!



Template realizzato da ventus85.
Copyright © 2010 Il sito di ventus85. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.